Corsi di formazione
Corso

Corso Online: La Neuropsicologia dei Lobi Frontali. Sindromi Disesecutive e Disturbi del Comportamento

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di fornire conoscenze specifiche e approfondite in campo neuropsicologico e, in modo particolare, in quello della neuropsicologia della corteccia prefrontale e di tutti i disturbi ad essa connessi. Inoltre, il corso mira a far apprendere in che modo possa essere condotta una valutazione in tal campo e in che modo possa essere messo in atto un trattamento riabilitativo.

Obiettivi specifici del corso:

  • Conoscenza teorica specifica sulla struttura e sulle funzioni della corteccia
    prefrontale;
  • Conoscenza degli strumenti di valutazione e di indagine dei disturbi dovuti a
    lesioni frontali e capacità di applicarli;
  • Conoscenza specifica degli interventi riabilitativi;
  • Capacità di applicare un protocollo di trattamento riabilitativo con pazienti con lesioni frontali.

Programma

Il corso affronterà, in modo specifico, il tema della neuropsicologia dei lobi frontali e di tutti i disturbi ad essi connessi. Dopo un accenno all’organizzazione anatomo-strutturale e funzionale del cervello, in generale, e della corteccia prefrontale, in particolare, si parlerà di lesioni frontali e di disturbi dovuti ad esse.

Un’intera parte del corso sarà dedicata alla valutazione delle funzioni esecutive e dei disturbi comportamentali con i relativi strumenti di indagine. Nell’ultimo modulo, si parlerà, in modo approfondito, degli interventi riabilitativi.

Nella prima parte del corso verrà esposta l’anatomia del cervello e, in modo particolare, quella della corteccia prefrontale e il suo funzionamento; verranno fatti accenni alla storia descrivendo il primo caso conosciuto di lesione frontale. In questo modulo verranno spiegati anche i principali sistemi di controllo del comportamento e i principali circuiti frontocorticali e fronto-sotto-corticali. Si passerà poi, nel secondo modulo, a parlare di tutti i possibili disturbi dovuti a specifiche lesioni della parte frontale distinguendoli in sindromi diseesecutive e disturbi comportamentali. Verranno accennati anche i disturbi cognitivi di
origine frontale. La terza parte del corso sarà, invece, dedicata alla valutazione delle due grandi aree di disturbi sopra descritti esponendo nel dettaglio tutti i test utilizzati in questo ambito. L’ultima parte del corso (quarto modulo) sarà interamente dedicata agli interventi riabilitativi ad oggi possibili distinguendoli specificatamente per i vari disturbi.

 

 Il corso ha una durata complessiva di ore 32 di formazione articolate in:

  • Videolezioni: 3h e 30 minuti
  • Questionari di apprendimento: 1h e 30 minuti
  • Calcolo sviluppo dello studio personale: ore 27

PROGRAMMA DETTAGLIATO

MODULO 1 - ORGANIZZAZIONE ANATOMO-FUNZIONALE DELLA CORTECCIA PREFRONTALE

Nel primo modulo si affronterà l’aspetto prettamente anatomico e funzionale dei lobi frontali. Verranno proposti cenni storici, insieme alla descrizione del primo caso conosciuto di lesione frontale, Phineas Gage.

Si parlerà, poi, della suddivisione della corteccia frontale e verranno passati in rassegna tutti i circuiti fronto-corticali e fronto-sotto-corticali.

LEZIONE 1 - Anatomia e suddivisione funzionale dei lobi frontali - Durata 16:35

In questa lezione si parlerà dei lobi frontali da un punto di vista specificatamente anatomico. Verrà descritto il noto caso di Phineas Gage per poi passare alla suddivisione in tre porzioni della corteccia frontale.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 2 - I circuiti frontocorticali e i circuiti frontosottocorticali - Durata 22:43

In questa lezione si parlerà, in modo specifico e dettagliato, di tutte le vie di comunicazione della corteccia frontale: i circuiti frontocorticali e i circuiti frontosottocorticali.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

MODULO 2 - LESIONI FRONTALI E DISTURBI AD ESSE CONSEGUENTI: DISTURBI DEL COMPORTAMENTO E SINDROMI DISESECUTIVE

In questo modulo si affronteranno le lesioni a carico dei lobi frontali e verranno descritte tutte le tipologie di disturbi ad esse conseguenti: le sindromi disesecutive, i disturbi del comportamento e i disturbi cognitivi.

LEZIONE 1 - Le sindromi disesecutive - Durata 24:05

Nella prima parte della lezione si parlerà dell’associazione tra lobi frontali e funzioni esecutive, definendo anche quest’ultimo concetto. Verranno poi descritte le sindromi disesecutive conseguenti a lesioni delle varie porzioni della corteccia frontale. In conclusione, vengono passati in rassegna i quattro modelli interpretativi delle funzioni frontali.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 2.1 - I disturbi del comportamento di origine frontale - Durata 15:09

Nella seconda lezione del secondo modulo, dopo aver parlato del collegamento tra lobi frontali ed emozioni e regolazione del comportamento, si continuerà a parlare di disturbi conseguenti a lesioni frontali, in modo particolare, di disturbi del comportamento e di disturbi della motivazione.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 2.2 - I disturbi del comportamento di origine frontale - Durata 24:08

Questa lezione, che è il proseguimento della precedente, riproporrà il tema dei disturbi del comportamento di origine frontale, concentrandosi, però, su quelli da disinibizione e su quelli dell’affettività.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 3 - I disturbi cognitivi di origine frontale - Durata 23:34

L’ultima lezione del secondo modulo è dedicata a quelli che sono i disturbi cognitivi dovuti a lesioni a carico dei lobi frontali: i disturbi spaziali, i disturbi di memoria, i disturbi del gesto e i disturbi verbali.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

MODULO 3 - LA VALUTAZIONE DEI DISTURBI FRONTALI

Il terzo modulo è dedicato interamente alla parte valutativa. Si parlerà della valutazione delle sindromi disesecutive e della valutazione dei disturbi comportamentali, passando in rassegna i principali strumenti standardizzati usati in ambito clinico per la diagnosi di tali disturbi.

LEZIONE 1 - La valutazione dei disturbi esecutivi - Durata 18:33

Nella prima lezione del terzo modulo, dopo aver parlato delle caratteristiche generali e dei problemi metodologici della valutazione delle funzioni frontali, verranno esposti i principali test utilizzati in ambito clinico e la loro applicabilità.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 2 - La valutazione dei disturbi comportamentali - Durata 12:11

Nella seconda lezione del terzo modulo si parlerà della modalità di valutazione e delle scale utilizzate per l’indagine dei disturbi comportamentali di origine frontale e verrà descritta la sindrome apatica e la sua valutazione.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

MODULO 4 - LA RIABILITAZIONE DEI DISTURBI FRONTALI

Dopo aver affrontato, nel modulo precedente, la parte relativa alla valutazione, ci occuperemo qui dell’intervento riabilitativo. Tratteremo, specificatamente e differenziatamente, la riabilitazione delle funzioni esecutive e la riabilitazione dei disturbi comportamentali, spiegando anche determinati protocolli di intervento.

LEZIONE 1 - Riabilitazione e funzioni esecutive - Durata 21:08

Nella prima lezione del quarto modulo, viene trattato il tema della riabilitazione dei disturbi
esecutivi. Si inizierà a parlare delle difficoltà che si incontrano in questi casi per poi arrivare alle strategie riabilitative e ai veri e propri protocolli.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

LEZIONE 2 - Riabilitazione e comportamento - Durata 16:49

In questa seconda e ultima lezione del quarto modulo si continua a parlare di riabilitazione
focalizzandoci, però, su quella dei disturbi comportamentali. Verranno spiegati due principali approcci in questo ambito: l’Applied Behaviour Analysis e la Terapia Cognitivo Comportamentale.

Test di apprendimento - Durata 5:00

Breve Test di apprendimento

Test conclusivo - Durata 15:00

Test di apprendimento conclusivo

Bibliografia

Bibliografia utilizzata nei vari moduli

Materiali

Possibilità di scaricare materiali utilizzati nelle lezioni.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro i quali operano nel campo della salute mentale e in quello, più in generale, sanitario; anche a tutti coloro i quali abbiano curiosità sul tema o si trovino a convivere con una persona con lesioni frontali.

Attestato e benefit

A conclusione del percorso formativo verrà rilasciato al partecipante un attestato di formazione.

L’attestato rilasciato è certificato UNI EN ISO 9001:2015 da CertIND ITALIA (n. 18923 C)

Procedura di iscrizione

Per iscriversi al corso basta semplicemente cliccare sul pulsante verde a destra “Calcola il prezzo” per verificare eventuali promozioni in corso e seguire la procedura guidata di registrazione e pagamento.

E’ possibile pagare sia tramite Carta di Credito/Paypal (senza costi aggiuntivi) oppure Bonifico Bancario (in caso di pagamento con Bonifico Bancario il corso sarà disponibile solo dopo avvenuto accredito presso la nostra Banca, in genere dai 3/5 giorni lavorativi).

Se si ha un Coupon sconto consigliamo di procedere come indicato sopra per l’iscrizione, una volta arrivati sulla pagina che mostra prezzo finale, occorre inserire il codice coupon qui verifica coupone cliccare su “Verifica”. Successivamente, avviata la procedura di iscrizione, è necessario inserire nuovamente il coupon qui e cliccare su “Applica”, così il coupon sarà calcolato nel prezzo finale.

Modalità di accesso e utilizzo

Il corso online è fruibile sulla nostra piattaforma attraverso tutti i dispositivi: smartphone, tablet e pc collegati ad internet. L’accesso è sempre disponibile (24/24)  e con durata illimitata.
Per accedere al corso, una volta acquistato (vedi modalità di iscrizione) basta cliccare sulla scritta in alto del sito “Area utente”

 

 

ed entrare nel proprio account (usando le credenziali di registrazione) dove è disponibile l’accesso al corso online scelto

 

Il corso è organizzato in video-lezioni alle quali seguono dei test di verifica per migliorarne l’apprendimento.

Domande più frequenti

DOMANDE GENERALI

1 – A CHI SONO RIVOLTI I CORSI?

Sul sito è possibile iscriversi a molteplici corsi, alcuni sono accessibili a diverse categorie, professionali e non, altri sono riservati a specifiche categorie professionali. In quest’ultimo caso i destinatari sono specificati nella presentazione di ciascun corso.

2 – PERCHE’ NON POSSO ISCRIVERMI A TUTTI I CORSI?

Alcuni dei corsi disponibili sono riservati a determinate categorie professionali, come psicologi o medici; il limite è dovuto alla legge, ma anche alla serietà dell’azienda che offre seriamente e in trasparenza la giusta formazione a chi può giovarne. Partecipare ad un corso di formazione riservato ad una categoria professionale specifica, senza farne parte, non apporterebbe alcuna crescita personale né professionale, non ti sarebbe utile in alcun modo.

DOMANDE SUI DOCUMENTI DI SPESA

3 – POSSO SCARICARE L’IVA?

Al momento dell’iscrizione potrai conoscere il costo del corso e se questo è comprensivo di IVA oppure ne è esente. L’IVA è una tassa scaricabile in relazione alla propria posizione fiscale, quindi dovrai rivolgerti ad un tuo consulente per capire se puoi recuperare questa spesa. Ad ogni modo, avrai sempre la fattura che documenta la spesa sostenuta e, sempre in relazione alla tua posizione fiscale, potrai scaricarla come spesa per la formazione e l’aggiornamento.

4 – QUANDO RICEVERO’ LA FATTURA O LA RICEVUTA FISCALE?

L’ufficio amministrativo di IGEA emette le fatture e le ricevute fiscali entro il mese solare in cui hai effettuato il pagamento. Troverai la tua fattura/ricevuta fiscale nella tua AREA UTENTE, a cui potrai accedere in qualunque momento utilizzando i dati di accesso registrati quando ti sei iscritto (mail e password).

Continua a leggere tutte le risposte alle altre domande cliccando qui.

Richiedi informazioni

Campi richiesti