Corsi di formazione
Corso

CORSO ONLINE: Lo sportello d’ascolto psicologico a scuola – Progettazione e conduzione

Obiettivi

Il corso ha la finalità di far ottenere allo psicologo le competenze necessarie per condurre uno Sportello d’ascolto, si intende fornire all’allievo concrete indicazioni operative sulla gestione di uno sportello di ascolto in riferimento alle scuole secondarie, incrementando le conoscenze, le abilità e le strategie necessarie per lo sviluppo professionale in questo ambito.

Lo Sportello di Ascolto nasce con il DPR del 9/10/1990 n.309, originariamente denominato C.I.C., si pone come uno spazio di accoglienza e ascolto rispetto alle diverse problematiche inerenti la crescita, con lo scopo ultimo di sostenere, promuovere il benessere e prevenire situazioni di disagio e di sofferenza.

Le lezioni si concentreranno principalmente sullo Sportello d’Ascolto nelle scuole secondarie, in quanto l’adolescenza rappresenta una fase di vita delicata e complessa poiché caratterizzata da innumerevoli cambiamenti fisici, psicologici, emotivi e sociali, in cui la consulenza psicologica diventa importante per qualsiasi difficoltà, come problemi personali che riguardano la vita familiare, i rapporti sentimentali, l’amicizia, le difficoltà nel rapporto con la scuola e lo studio (demotivazione, malessere scolastico), le difficoltà nei rapporti con il gruppo dei pari (bullismo, asocialità, difficoltà emotive).

L’intervento all’interno delle scuole è utile in quanto essa rappresenta uno dei pilastri su cui agire per promuovere il benessere fisico, psicologico e relazionale degli adolescenti. È necessario che lo sportello di ascolto scolastico sia condotto da uno psicologo; durante i colloqui se dovessero emergere problematiche che necessitano di un maggior approfondimento, lo psicologo consiglierà allo studente, all’insegnante o al genitore un servizio esterno adeguato al proseguimento del lavoro.  Siccome relazionarsi con gli adolescenti in questa fase dello sviluppo può essere molto complesso, nelle lezioni verranno indicati dei metodi da seguire per condurre i colloqui.

Infine, verrà illustrato passo dopo passo come strutturare un progetto al fine di presentarlo nelle scuole.

Programma

Il corso si articola in 7 video-lezioni e 10 questionari di apprendimento a risposta multipla.

Il corso ha una durata complessiva di ore 20 ore di formazione articolate in:

  • Videolezioni: ore 2 e 10 minuti
  • Questionari di apprendimento: 50 minuti
  • Sviluppo dello studio personale: ore 17

PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

MODULO I: Lo sportello di ascolto: cos’è, quali sono obiettivi e a chi è rivolto

ll primo modulo del corso si articola in 3 lezioni della durata di 15 minuti.

Le lezioni daranno allo studente le informazioni base sullo sportello e illustreranno una breve rassegna dello sviluppo concentrandosi successivamente sulla fase adolescenziale.

LEZIONE 1: Cos’è lo sportello di ascolto e quali sono gli obiettivi (durata: 15'01")

La prima lezione chiarisce quando nasce lo sportello, i suoi obiettivi, a chi è rivolto e da chi viene gestito.

LEZIONE 2: Rassegna dello sviluppo - lo sviluppo cognitivo, sociale ed emotivo (durata: 13'46")

La seconda lezione del corso descrive una breve rassegna dello sviluppo, definendo tale concetto e i fattori che lo determinano.

LEZIONE 3: L’adolescenza e l’identità: i compiti evolutivi (durata: 29'41")

Nella terza lezione si analizzano i compiti di sviluppo che l’adolescente si troverà ad affrontare; in particolare, la prima parte della terza lezione chiarisce il concetto di identità attraverso la teoria degli stadi psicosociali di Erikson e degli stati dell’identità di J. Marcia. Nella seconda parte vengono illustrati i compiti evolutivi che l’adolescente dovrà affrontare chiarendo il percorso adolescenziale e l’importanza della scuola in tale periodo.

MODULO 2: Come condurre lo sportello di ascolto: quali sono le abilità e le strategie da adottare

Il secondo modulo del corso si articola in 3 lezioni.

Verranno descritti due metodi e alcune strategie da utilizzare nella conduzione dello sportello che consentiranno di gestire in modo efficace i colloqui con l’adolescente o il preadolescente in situazione di disagio scolastico ed esistenziale.

LEZIONE 4: Il colloquio motivazionale (durata: 29'03")

La quarta lezione del corso si articola in due parti; nella prima parte si illustra il metodo del Colloquio Motivazionale di William R. Miller e Stephen Rollnick e la sua applicazione con l’adolescente approfondito da Silvie Naar-King e Mariann Suarez, descrivendo lo spirito, le abilità di base e come rispondere alle resistenze. Nella seconda parte parte la lezione continua la descrizione delle ultime due fasi del Colloquio Motivazionale, che consistono nel saper riconoscere ed evocare le affermazioni orientate al cambiamento e nell’impegno al cambiamento.

 

LEZIONE 5: Il Problem Solving strategico (durata: 14'38")

Nella presente lezione viene approfondito il secondo metodo “il Problem Solving Strategico” da poter utilizzare durante i colloqui.

Sono descritte le sue fasi, dall’accoglienza alla pianificazione del cambiamento, attraverso esempi di colloqui.

 

MODULO 3: Come strutturare un progetto di sportello di ascolto

Il terzo ed ultimo modulo si articola in 2 lezioni.  Verranno descritte le modalità attraverso cui costruire, programmare e promuovere un progetto nelle scuole.

LEZIONE 6: Esempio di un progetto di sportello d'ascolto (durata:14'48")

Nella sesta lezione viene presentato un esempio di progetto di sportello di ascolto e descritta ogni fase per permettere allo psicologo di poter costruire non solo tale progetto ma anche qualsiasi altro progetto psicosociale.

LEZIONE 7: Burocrazia e organizzazione - promozione, consenso, prenotazioni. (durata: 14'0")

In quest'ultima lezione sono indicate le linee guida (presentazione, consenso informato, pubblicizzazione, prenotazione, relazione finale e remunerazione) da seguire durante lo svolgimento del progetto.

Destinatari

Il corso è rivolto a Psicologi e Psicoterapeuti anche in formazione.

IMPORTANTE

Essendo il corso riservato, è richiesto al momento dell’iscrizione di selezionare il campo Psicologo/medico/in formazione e allegare un file che dimostri tale appartenenza (es. ricevuta tassa universitaria, iscrizione ordine, ecc.)

Attestato e benefit

A conclusione del percorso formativo verrà rilasciato al partecipante un attestato di formazione.

L’attestato rilasciato è certificato UNI EN ISO 9001:2015 da CertIND ITALIA (n. 18923 C)

Procedura di iscrizione

Per iscriversi al corso basta semplicemente cliccare sul pulsante verde a destra “Calcola il prezzo” per verificare eventuali promozioni in corso e seguire la procedura guidata di registrazione e pagamento.

E’ possibile pagare sia tramite Carta di Credito/Paypal (senza costi aggiuntivi) oppure Bonifico Bancario (in caso di pagamento con Bonifico Bancario il corso sarà disponibile solo dopo avvenuto accredito presso la nostra Banca, in genere dai 3/5 giorni lavorativi).

Se si ha un Coupon sconto consigliamo di procedere come indicato sopra per l’iscrizione, una volta arrivati sulla pagina che mostra prezzo finale, occorre inserire il codice coupon qui verifica coupone cliccare su “Verifica”. Successivamente, avviata la procedura di iscrizione, è necessario inserire nuovamente il coupon qui e cliccare su “Applica”, così il coupon sarà calcolato nel prezzo finale.

Modalità di accesso e utilizzo

Il corso online è fruibile sulla nostra piattaforma attraverso tutti i dispositivi: smartphone, tablet e pc collegati ad internet. L’accesso è sempre disponibile (24/24)  e con durata illimitata.
Per accedere al corso, una volta acquistato (vedi modalità di iscrizione) basta cliccare sulla scritta in alto del sito “Area utente”

 

 

ed entrare nel proprio account (usando le credenziali di registrazione) dove è disponibile l’accesso al corso online scelto

 

Il corso è organizzato in video-lezioni alle quali seguono dei test di verifica per migliorarne l’apprendimento.

Richiedi informazioni

Campi richiesti