Dettaglio prodotto
Corso

CORSO ONLINE: L’Alimentazione dall’Età Prenatale ai 3 anni

corso alimentazione mamma bambino

Obiettivi

Il corso L’Alimentazione dall’Età Prenatale ai 3 anni tratta appunto la tematica dell’alimentazione a 360°, dalla nascita alla prima infanzia. In esso viene affrontata nello specifico l’importanza della nutrizione in età pre-natale, il ruolo cruciale che riveste l’allattamento al seno sia per il neonato che per la madre, lo svezzamento (come, quando e con cosa farlo) e la corretta alimentazione fino ai primi 3 anni di vita.

Obiettivi specifici:

Il corso desidera naturalmente promuovere una migliore e più dettagliata conoscenza dell’alimentazione in età infantile, sia dal punto di vista teorico che pratico. Le nozioni acquisite riguarderanno:

  • Lo svezzamento in tutte le sue sfaccettature;
  • Le misure di prevenzione del soffocamento;
  • Le strategie volte ad evitare l’insorgenza di abitudini alimentari scorrette;
  • La proposta di numerose ricette da poter preparare agli infanti.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Se non visualizzi il form aggiorna la pagina

Programma

Il corso ha una durata complessiva di  36 ore di formazione articolate in:

Videolezioni:  6 ore e 30 minuti
Questionari di apprendimento:  1 ora e 30 minuti
Sviluppo dello studio personale:  28 ore 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

MODULO I – Dall’Alimentazione in età Prenatale, all’Allattamento

Nel presente modulo verrà analizzata ed esaminata l’importanza dell’alimentazione nei primi mesi di vita del neonato. Già fin dalla gravidanza, l’embrione ha la capacità di ricevere ed assorbire le sostanze nutritive provenienti dalla madre e sono innumerevoli gli studi scientifici che hanno dimostrato come l’alimentazione materna possa influenzare in maniera decisiva lo stato di salute attuale e futuro del bambino. Il modulo sarà inoltre incentrato nel mettere in risalto i molteplici effetti benefici e protettivi derivanti dall’allattamento al seno, evidenziando le differenze in termini qualitativi e nutrizionali tra latte materno e formulazioni lattee artificiali.

  • Lezione 1 – La Gravidanza: come l’Alimentazione Materna influenza la Crescita del Feto

In questa lezione – suddivisa in due parti – verranno date delle nozioni di base sulla gravidanza e sull’interazione tra feto e organismo materno. Verrà discussa l’importanza di una sana alimentazione materna per la salute del nascituro.

  • Lezione 2 – L’Allattamento al Seno: i Benefici per la Salute del Bambino e della Madre

In questa lezione la docente affronterà la tematica riguardante l’allattamento al seno, come e quando esso dovrebbe essere instaurato e infine i benefici che apporta sia al bambino che alla madre.

  • Lezione 3 – Le Raccomandazione dell’OMS per l’Allattamento al Seno

In questa lezione la docente illustrerà i 10 punti dell’OMS riguardanti l’allattamento al seno.

  • Lezione 4 – Latte Materno: Composizione Nutrizionale

In questa lezione si parlerà della composizione proteica, lipidica e glucidica del latte materno.

  • Lezione 5 – Confronto tra Latte Artificiale e Latte Materno

In questa lezione la docente metterà in evidenza le differenze tra il latte materno ed il latte artificiale, sia dal punto di vista calorico-nutrizionale, sia in termini di benefici per la salute neonatale.

MODULO II – La Svezzamento

In questo modulo la docente esaminerà, in maniera dettagliata, le modalità con le quali è possibile mettere in atto lo svezzamento in età infantile: per quale motivo occorre cambiare l’alimentazione dell’infante, quando è necessario iniziare ad introdurre nuovi alimenti e quali sono i cibi con i quali bisognerebbe avviare lo svezzamento. Verranno discussi quelli che sono i principali errori che spesso si compiono durante questa fase delicata, come è possibile prevenire il soffocamento attraverso l’adeguato taglio dei prodotti alimentari, quando si possono introdurre specifici alimenti nella dieta del bambino e in cosa consiste l’auto-svezzamento.

  • Lezione 1 – Cos’è lo Svezzamento e perché è Importante

In questa lezione verrà data la definizione di svezzamento e si discuterà delle motivazioni per i quali si rende necessario il passaggio da un’alimentazione esclusivamente lattea ad un’alimentazione semi-solida.

  • Lezione 2 – Quando mettere in atto lo Svezzamento e Come farlo

In questa lezione la docente spiegherà in quale fascia di età è necessario avviare lo svezzamento, per quali motivi non va avviato né prima e né dopo e come deve essere condotta l’introduzione di nuovi alimenti nella vita di un lattante.

  • Lezione 3 – Gli Errori da non commettere durante lo Svezzamento

In questa lezione la docente focalizzerà l’attenzione sui più frequenti errori che possono essere compiuti durante lo svezzamento (es. cibi sbagliati con cui iniziare, approccio materno poco paziente, ecc.).

  • Lezione 4 – Il Calendario dello Svezzamento

In questa lezione verranno indicati, mese dopo mese, quali alimenti introdurre e in che quantità, nell’alimentazione del neonato.

  • Lezione 5 – Alcune Ricette per lo Svezzamento suddivise per Fasce d’Età

In questa lezione si parlerà di come fare il primo brodo vegetale, come preparare le prime pappe, quali farine o creme utilizzare, quali verdure inserire nelle pappe e come cucinarle. Verranno fornite delle ricette suddivise sulla base del calendario dello svezzamento.

  • Lezione 6 – L’Auto-Svezzamento: Evidenze e Pareri Contrastanti

In questa lezione la docente fornirà nozioni riguardanti l’auto-svezzamento, un nuovo metodo che, tuttavia, porta con sé sia pareri favorevoli che contrastanti.

  • Lezione 7 – La Masticazione-Deglutizione nei Bambini e come Prevenire il Soffocamento

In questa lezione – suddivisa in due video – si discuterà della dentizione dei bambini, dello sviluppo della coordinazione tra masticazione e deglutizione e di come l’alimentazione deve tener conto di ciò. Inoltre verrà spiegato attraverso quali modalità è possibile prevenire il soffocamento dei bambini.

MODULO III – L’Alimentazione dal Primo Anno di vita ai Tre anni

In questo modulo verranno presi in esame i principi di una dieta sana ed equilibrata in età pediatrica, con riferimento ai LARN e alle linee guida nazionali per corretta alimentazione; modalità attraverso le quali è possibile valutare e monitorare nel tempo l’accrescimento in età evolutiva.

  • Lezione 1 – Fabbisogni Energetici e Nutrizionali dal Primo Anno di vita in poi

In questa lezione la docente definirà quali sono i fabbisogni energetici e nutrizionali dei bambini fino al 3° anno di età.

  • Lezione 2 – I 5 Gruppi Alimentari e la Piramide Alimentare

Questa lezione – suddivisa in due parti – riguarderà la classificazione degli alimenti in 5 gruppi alimentari (quali sono, cosa racchiudono al loro interno, cosa hanno in comune i cibi appartenenti a ciascun gruppo, ecc.) e verrà spiegata cos’è la piramide alimentare e come deve essere interpretata.

  • Lezione 3 – La Corretta Alimentazione nei Bambini (Educazione Alimentare)

In questa lezione – suddivisa in due parti – verrà spiegata come si dovrebbe impostare una sana alimentazione rivolta ai bambini, quanti pasti al giorno dovrebbero essere presenti, cosa dovrebbero prevedere e come dovrebbero essere suddivisi i nutrienti nel corso della giornata, secondo i principi della Dieta Mediterranea.

  • Lezione 4 – Accrescimento e Sviluppo del Bambino

In questa lezione verrà data la definizione di accrescimento e sviluppo del bambino, verranno spiegati quali sono i fattori che li influenzano e quali sono le principali tappe maturative e di crescita del bambino.

  • Lezione 5 – Parametri per Monitorare l’Accrescimento del Bambino e le Curve di Crescita

In questa lezione la docente illustrerà i parametri antropometrici che vengono monitorati per valutare l’accrescimento del bambino (ossia lunghezza/altezza, peso e circonferenza cranica) e il BMI. Verranno inoltre spiegate cosa sono le curve di crescita: quante ce ne sono e come vanno interpretate.

MODULO IV – Problematiche Alimentari dell’Età Evolutiva

In questo modulo verranno trattate le principali problematiche alimentari, riscontrabili durante l’età evolutiva, con particolare riguardo alla neofobia e selettività (frequenti per lo più in età infantile), alla scorrette abitudini alimentari, all’eccessiva magrezza, al sovrappeso ed obesità (con tutti i relativi risvolti a livello fisico, sociale ed emotivo).

  • Lezione 1 – Neofobia e Selettività

In questa lezione la docente affronterà due tra le principali problematiche spesso presenti in età pediatrica, ossia la paura dei cibi nuovi (neofobia) e la selettività (ossia il limitarsi a mangiare sempre gli stessi alimenti). Si parlerà, inoltre, di quelle che sono le strategie d’intervento che si possono mettere in atto, nel caso in cui il bambino presenti una problematica del genere.

  • Lezione 2 – Abitudini Alimentari Scorrette

In questa lezione verranno discusse le più frequenti e diffuse “scorrette abitudini alimentari” in età evolutiva e come è possibile intervenire su di esse.

  • Lezione 3 – Il Sottopeso in Età Pediatrica

In questa lezione la docente affronterà la tematica del sottopeso, quanto sia diffuso, in termini di percentuale a livello nazionale, tra maschi e femmine, quali siano le cause che entrano in gioco e le strategie d’intervento da mettere in atto, per prevenire tale problematica o intervenirvi, qualora fosse già presente.

  • Lezione 4 – Obesità Infantile

In questa lezione – suddivisa in due parti – verrà trattato l’argomento del sovrappeso e dell’obesità infantile: quali sono tutte le cause ed i fattori di rischio, le conseguenze sulla salute, i numeri in Italia e le strategie d’intervento.

 

Anteprima Video Gratuita

E’ disponibile per la visione il video di presentazione del corso

Destinatari

Il corso è rivolto ad Assistenti all’Infanzia, Educatori, Docenti.

Attestato e benefit

A conclusione del percorso formativo verrà rilasciato al partecipante un attestato di formazione.

Procedura di iscrizione

Per iscriversi ai corsi basta cliccare sul pulsante “Aggiungi al Carrello” sia per acquistare un solo corso sia per l’acquisto di più corsi (soluzione più conveniente).

Una volta definiti i tuoi corsi di interesse, potrai acquistarli con Carta di Credito/Paypal (senza costi aggiuntivi) oppure con Bonifico Bancario (in caso di pagamento con Bonifico Bancario il corso sarà disponibile solo dopo avvenuto accredito presso la nostra Banca, in genere dai 3/5 giorni lavorativi).

Se vuoi dilazionare il pagamento puoi scegliere la soluzione di pagamento SCALAPAY che ti permette di pagare in tre rate mensili di pari importo, senza costi aggiuntivi.

Se vuoi acquistare un solo corso e hai un Coupon sconto ti consigliamo di procedere come indicato sopra, una volta arrivati sulla pagina che mostra il prezzo finale, occorre inserire il codice coupon qui


e cliccare su “Verifica”.

Successivamente, avviata la procedura di iscrizione, controlla se il codice coupon compare anche qui

Altrimenti digitalo di nuovo e clicca su “Applica”, così il coupon sarà calcolato nel prezzo finale.

Modalità di accesso e utilizzo

Il corso online è fruibile sulla nostra piattaforma attraverso tutti i dispositivi: smartphone, tablet e pc collegati ad internet. L’accesso è sempre disponibile (24/24)  e con durata illimitata.
Per accedere al corso, una volta acquistato (vedi modalità di iscrizione) basta cliccare sulla scritta in alto del sito “Accedi”.

Accedendo all’Area Utente con PC/Notebook o Tablet il pulsante “Accedi” è in alto a destra, come nell’immagine qui disponibile.

 

 

 

Se accediamo all’Area Utente da Smartphone, il pulsante “Accedi” è nella voce di menù a destra; occorre cliccare quindi l’icona del menù (cerchiata in rosso nell’immagine qui sotto) per visualizzarlo.

 

 

Si accede quindi al proprio account (usando le credenziali di registrazione) dove è disponibile l’accesso al corso online scelto, nella sezione “PROSPETTO CORSI” evidenziata in rosso nell’immagine qui sotto.

 

Richiedi informazioni

Campi richiesti

💡 SOFT SKILLS: TANTISSIME PROMO, INCONTRI E RISORSE GRATUITE
SCOPRI LE PROMO
close-image