Dettaglio prodotto
Corso

CORSO ONLINE: SOS Metodo di Studio – Una mappa per orientarsi

corso online - sos metodo di studio

Obiettivi

Il corso vuole far comprendere il significato del “Metodo di Studio”, saper fare acquisire un proprio metodo di studio diventando parte attiva del processo di apprendimento. Infine si vuole far imparare a servirsi dello strumento delle Mappe.

 

Obiettivi specifici:

  • Conoscenza dell’apprendimento significativo;
  • Acquisizione del metodo dell’ancoraggio e consapevolezza della sua importanza;
  • Comprensione del significato e dell’importanza del metodo di studio;
  • Conoscenza della differenza tra schema e mappa;
  • Definizione dei vari tipi di mappa;
  • Saper realizzare una mappa mentale;
  • Saper realizzare una mappa concettuale;
  • Saper realizzare una mappa multimediale;
  • Saper usufruire delle open source;
  • Comprensione della definizione di “strumento compensativo”.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Se non visualizzi il form aggiorna la pagina

Programma

Il corso ha una durata complessiva di 18 ore di formazione articolate in:

  • Videolezioni:  2 ore
  • Sviluppo dello studio personale:  16 ore

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Il metodo di studio è una competenza richiesta in maniera trasversale dalla scuola primaria ai più elevati corsi di perfezionamento del long-life learning. Eppure l’esperienza ci insegna che questa capacità viene spesso data come “naturalmente acquisita”, come se fosse innata, tanto che nei vari cicli scolastici non esiste una “educazione allo studio”. Questo corso si propone di dare un piccolo contributo all’esplorazione di questa affascinante impresa, tanto in veste di alunni quanto in veste di genitori o insegnanti, oggi chiamati più di ieri ad un coinvolgimento attivo nel percorso di studio dei propri ragazzi, a causa della didattica a distanza.

  • Lezione 1 – Perché lanciare un SOS per il metodo di studio?

Perché nella nostra esperienza possiamo rintracciare campanelli d’allarme che ci mettono in guardia rispetto ai punti di debolezza del nostro sistema di apprendimento. Cerchiamo allora di capire insieme come funziona la nostra mente, in che modo apprendiamo, e che ruolo giocano i fattori cognitivi e quelli motivazionali. Il percorso seguirà la metafora del viaggio, in cui le valige sono il simbolo del nostro bagaglio culturale, delle nostre conoscenze pregresse, sulle quali innestiamo le nuove scoperte, secondo un sistema di ancoraggio e assimilazione. Per orientarci nel cammino abbiamo bisogno di una mappa, la quale però costituisce solo un punto di partenza con indicazioni di massima sui luoghi più importanti da visitare. Ma quando abbiamo acquisito questi punti di riferimento, siamo noi a rielaborare i luoghi visitati e le nuove informazioni ricevute in una nostra, personalissima, mappa mentale.
La mappa non è il territorio, cioè è diversa dal luogo fisico, o dalle pagine del libro che consultiamo, ma è proprio grazie ad essa che avviene quello che Ausubel e Novak definiscono apprendimento significativo.

  • Lezione 2 – Orientamento all’interno del panorama delle Mappe

In questo modulo impareremo ad orientarci all’interno del panorama delle mappe, le quali, a loro volta, ci aiutano a muoverci nella scoperta degli argomenti e delle discipline e, in generale, nella conoscenza del mondo. Scopriremo la definizione di schema, i suoi limiti e le sue potenzialità, i grandi vantaggi che è in grado di apportare nella memorizzazione. Successivamente definiremo la differenza tra mappa concettuale, fondamentale per la comprensione dei concetti complessi, e mappa mentale, la quale parla la “stessa lingua” della nostra mente. Dopo aver compreso le relative definizioni e funzionamenti approderemo al mondo del “diagramma a blocchi”. Infine, cercheremo di capire se sia più utile fruire di mappe già sviluppate o se sia meglio realizzarne di proprie. La lezione prevede un coinvolgimento attivo dei discenti attraverso il test dell’apprendimento, di cui si tornerà a parlare nelle lezioni successive.

  • Lezione 3 – Le Mappe a scuola: strutturamento dello studio efficace

È arrivato il momento di portare le mappe a scuola: scopriremo il loro ruolo di mediatori didattici e la loro particolare funzione come “terreno condiviso” di contrattazione di sensi e significati della realtà da parte di alunni e insegnante. In questa lezione mappe e metodo di studio si incontrano: conosceremo i segreti dello “studio esperto” e impareremo ad utilizzare le mappe come strumenti strategici per ciascuna delle fasi di apprendimento. La lezione pone l’accento sull’importanza dell’apprendimento significativo, di cui si avrà una piccola dimostrazione pratica con l’immancabile coinvolgimento diretto dei corsisti.

  • Lezione 4 – La Mappa come mediatore didattico

La mappa è mediatore didattico: filtra le informazioni provenienti dall’esterno e riesce a comunicare perfettamente con la nostra mente, parla la sua lingua. Ma esattamente, di quale lingua si tratta? Come funziona la nostra mente? Scopriamo in questa lezione l’esistenza delle mappe cognitive, che catalogano i nostri apprendimenti. Il modo in cui impariamo dipende pure dagli stili di apprendimento, che abbiamo testato nel corso della seconda lezione per scoprire il nostro. Con questa consapevolezza, vediamo come le mappe possono essere strumenti compensativi per ciascuno di questi stili. La loro capacità di facilitazione è così profonda che rappresentano un vero strumento di inclusione anche per gli studenti con bisogni educativi speciali.

  • Lezione 5 – Costruzione di mappe concettuali e mappe mentali (prima parte)

Continuiamo le riflessioni sulle parole, passando alle espressioni assolute (mai, sempre, impossibile, è così, ovviamente, è giusto, è sbagliato…) e alle avversative/disgiunzioni (ma, però, o). I costi e i benefici dell’abbandonare i paradigmi assoluti per aprirsi al mondo di possibilità e vedere le situazioni lavorative con ‘occhiali’ diversi. Come sostituire i giudizi assoluti con proprie opinioni: casi pratici e domande di supporto per arricchirsi di nuovi punti di vista.

  • Lezione 6 – Costruzione di mappe concettuali e mappe mentali (seconda parte)

Continuiamo le riflessioni sulle parole, passando alle espressioni assolute (mai, sempre, impossibile, è così, ovviamente, è giusto, è sbagliato…) e alle avversative/disgiunzioni (ma, però, o). I costi e i benefici dell’abbandonare i paradigmi assoluti per aprirsi al mondo di possibilità e vedere le situazioni lavorative con ‘occhiali’ diversi. Come sostituire i giudizi assoluti con proprie opinioni: casi pratici e domande di supporto per arricchirsi di nuovi punti di vista.

Anteprima Video Gratuita

E’ disponibile per la visione il video di presentazione del corso

Destinatari

Il corso è strutturato con un taglio divulgativo e indirizzato ad una platea molto ampia, che coinvolge i genitori, gli studenti e anche i docenti che vogliano acquisire maggiore consapevolezza sul metodo di studio, con particolare riferimento all’utilizzo delle mappe.

Attestato e benefit

A conclusione del percorso formativo verrà rilasciato al partecipante un certificato di frequenza.

Procedura di iscrizione

Per iscriversi ai corsi basta cliccare sul pulsante “Aggiungi al Carrello” sia per acquistare un solo corso sia per l’acquisto di più corsi (soluzione più conveniente).

Una volta definiti i tuoi corsi di interesse, potrai acquistarli con Carta di Credito/Paypal (senza costi aggiuntivi) oppure con Bonifico Bancario (in caso di pagamento con Bonifico Bancario il corso sarà disponibile solo dopo avvenuto accredito presso la nostra Banca, in genere dai 3/5 giorni lavorativi).

Se vuoi dilazionare il pagamento puoi scegliere la soluzione di pagamento SCALAPAY che ti permette di pagare in tre rate mensili di pari importo, senza costi aggiuntivi.

Se vuoi acquistare un solo corso e hai un Coupon sconto ti consigliamo di procedere come indicato sopra, una volta arrivati sulla pagina che mostra il prezzo finale, occorre inserire il codice coupon qui


e cliccare su “Verifica”.

Successivamente, avviata la procedura di iscrizione, controlla se il codice coupon compare anche qui

Altrimenti digitalo di nuovo e clicca su “Applica”, così il coupon sarà calcolato nel prezzo finale.

Modalità di accesso e utilizzo

Il corso online è fruibile sulla nostra piattaforma attraverso tutti i dispositivi: smartphone, tablet e pc collegati ad internet. L’accesso è sempre disponibile (24/24)  e con durata illimitata.
Per accedere al corso, una volta acquistato (vedi modalità di iscrizione) basta cliccare sulla scritta in alto del sito “Accedi”.

Accedendo all’Area Utente con PC/Notebook o Tablet il pulsante “Accedi” è in alto a destra, come nell’immagine qui disponibile.

 

 

 

Se accediamo all’Area Utente da Smartphone, il pulsante “Accedi” è nella voce di menù a destra; occorre cliccare quindi l’icona del menù (cerchiata in rosso nell’immagine qui sotto) per visualizzarlo.

 

 

Si accede quindi al proprio account (usando le credenziali di registrazione) dove è disponibile l’accesso al corso online scelto, nella sezione “I MIEI CORSI” evidenziata in rosso nell’immagine qui sotto.

 

Richiedi informazioni

Campi richiesti

L'IMPORTANZA DELLA TERZA ETA' 👩‍🦳🧑‍🦳 EVENTI, PROMO E RISORSE GRATUITE
SCOPRI LE PROMO
close-image