Corsi di formazione
Corso

Assistente di infanzia

corso_formazione_assistente_infanzia

Obiettivi

L’Assistente di Infanzia è un operatore socio-educativo impegnato nell’attività di animazione, alimentazione, assistenza e vigilanza dei bambini nella prima e seconda infanzia.

L’assistente che presta il suo servizio deve avere competenze e capacità in continuo aggiornamento, specializzandosi nell’accudimento e nelle attività ludico-ricreative, in modo da ottenere una professionalità per l’assistenza al neonato e all’infante.

Dopo la frequenza e l’ottenimento dell’attestato di formazione, sarà possibile svolgere la propria attività presso i nidi e le scuole d’infanzia, le ludoteche, i centri gioco e le strutture educative integrative agli asili nido, gli asili condominiali ed aziendali, le comunità educative residenziali e semi-residenziali, i centri diurni per minori, i soggiorni estivi per bambini, nido e micro-nido, baby parking e tutte quelle strutture private che richiedono il titolo.

Il corso, della durata totale di 346 ore, si propone  di fornire un insieme di competenze, sia in ambito teorico che pratico, il cui scopo è quello di formare una figura professionale, quella dell’assistente all’infanzia, oltre che da un punto di vista conoscitivo ed operativo anche personale. Nello specifico il percorso formativo permetterà di acquisire:

  • una conoscenza delle principali teorie sullo sviluppo del bambino;
  • conoscenze sulle tappe di sviluppo del bambino, sia sul piano motorio che affettivo e relazionale;
  • abilità di cura e accudimento del bambino;
  • capacità di strutturare un progetto educativo;
  • le principali tecniche di animazione.

Programma

Il corso si articola in una parte teorica, realizzate in lezioni residenziali e lezioni online su piattaforma e-learning, lezioni teorico-pratiche in aula, nell’esperienza pratica in una struttura per l’infanzia 0-10 anni e nello studio personale necessario al superamento del questionario di valutazione finale.
Di seguito il programma dettagliato:
LEZIONI RESIDENZIALI: 32 ore
Le lezioni in aula prevedono la trattazione dei seguenti argomenti
  • Elementi di Psicopedagogia;
  • La programmazione pedagogica: teoria e pratica;
  • Il massaggio infantile: la frequenza della lezione dà diritto al rilascio di attestato di partecipazione dedicato;
  • Il primo soccorso pediatrico: la frequenza della lezione dà diritto al rilascio di attestato di partecipazione dedicato;
  • Le tecniche di animazione: la frequenza della lezione dà diritto al rilascio di attestato di partecipazione dedicato.

FORMAZIONE ONLINE: 114 ore

 

Modulo I

Il I modulo del corso si articola in tre videolezioni in cui si prendono in esame - in particolare - la formazione, gli sbocchi lavorativi ed il profilo professionale dell'assistente di infanzia.

Lezione I - l'Assistente di Infanzia

Nella I lezione vengono illustrati il percorso di formazione dell'Assistente di Infanzia e gli sbocchi lavorativi; quali caratteristiche, conoscenze e competenze deve avere l'Assistente di Infanzia per svolgere bene il proprio lavoro.

Lezione II - lavoro d'equipe e burnout

La II lezione si organizza in due video in cui viene trattata l'importanza del lavoro d'equipe, in particolare nell'ottica della prevenzione del Burnout.

Modulo II

Il II modulo del corso tratta importanti aspetti di Psicologia e Pedagogia, fondamentali nella formazione dell'Assistente di infanzia.

Oltre ad approfondire alcuni modelli teorici con implicazioni pedagogiche fondamentali, si approfondirà lo sviluppo del bambino nella prima infanzia.

Lezione III - Lo sviluppo del bambino: introduzione e definizioni

La lezione ha l'obiettivo di definire cosa si intende per Sviluppo, in particolare:

  • sviluppo cognitivo
  • sviluppo sociale
  • sviluppo delle competenze emotive
Lezione IV - La Teoria dello sviluppo cognitivo di J. Piaget

La lezione introduce la teoria di Piaget, concentrandosi sui concetti principali del modello di sviluppo proposto e illustra lo sviluppo stadiale pensato dall'Autore, soffermandosi in particolar modo sui primi due stadi di sviluppo.

Lezione V - La teoria dello sviluppo socio-cognitivo di L. S. Vygotskij

La lezione illustra la teoria dello sviluppo socio-cognitivo di i Vygotskij; in particolare il concetto di "zona di sviluppo prossimale" e le importanti implicazioni pedagogiche.

Lezione VI - La Pedagogia montessoriana

La lezione illustra il rivoluzionario modello pedagogico proposto da Maria Montessori, di cui oggi in tutti i Servizi per l'Infanzia si ritrovano importanti aspetti applicativi e organizzativi.

Modulo III

Il Modulo III si articola in tre lezioni in cui vengono trattati diversi aspetti della Teoria dell'Attaccamento di J. Bowlby, di fondamentale importanza nello sviluppo del bambino.

Lezione VII - Gli studi di Etologia e il comportamento di attaccamento negli animali

La presente lezione illustra gli studi di Etologia di Harlow e di Lorenz, che mostrano come il comportamento di attaccamento sia condiviso dall'uomo con gli animali e abbia un'importante funzione adattiva.

Lezione VIII - La teoria dell'attaccamento

La lezione illustra i principi fondamentali della Teoria dell'Attaccamento di J. Bowlby, in particolare gli studi che hanno portato alla definizione del modello teorico e i diversi tipi di Attaccamento individuati

Lezione IX - L'importanza dell'Attaccamento nell'Ambientamento

La lezione approfondisce la Teoria dell'Attaccamento in relazione all'organizzazione di un modello di Inserimento, in particolare nei servizi per la Prima Infanzia.

Lezione X: Attaccamento, Sviluppo Emotivo, Sviluppo del linguaggio e Sviluppo dell'Attenzione

La presente lezione illustra l’importanza del primo attaccamento del bambino nello sviluppo emotivo e del ruolo fondamentale degli attaccamenti multipli nello sviluppo delle competenze emotive e sociali del bambino.

Modulo IV

Il quarto modulo del corso si articola in due lezioni in cui si approfondiscono la progettazione e la declinazione degli obiettivi del progetto educativo nelle diverse attività ludiche e laboratoriali, pensate sempre in relazione alla fase di sviluppo dei bambini

Lezione XI - Lo sviluppo del bambino nella prima infanzia

La lezione approfondisce lo Sviluppo del bambino nei diversi aspetti e abilità, dai 3 mesi ai 3 anni, ovvero la fascia d'età relativa alla Prima Infanzia.

Lezione XII - giochi e attività laboratoriali per la prima infanzia

La lezione XII ha l'obiettivo di approfondire le attività, sia organizzate sia di gioco libero, in cui concretizzare gli obiettivi fissati nel progetto pedagogico, sempre in linea con lo sviluppo dei bambini a cui il servizio si rivolge.

Modulo V

Il V modulo del corso approfondisce aspetti più tecnici e pragmatici, quali il progetto pedagogicoaspetti amministrativi e la gestione del servizio, in particolare in rapporto con le famiglie a cui il servizio stesso si rivolge.

Lezione XIII - Il progetto pedagogico

La lezione illustra i diversi punti in cui si struttura il progetto pedagogico di un Servizio per l'Infanzia.

Lezione XIV - Aspetti legislativi ed amministrativi

La lezione approfondisce gli aspetti legislativi e amministrativi fondamentali nell'apertura di un Servizio per l'infanzia e nella gestione quotidiana, anche in rapporto con le famiglie. In particolare vengono illustrati elementi legislativi e amministrativi in merito alla domanda di autorizzazione all'Esercizio, aspetti normativi sull'Igiene degli ambienti e sulla somministrazione dei farmaci.

 

Lezione XV - la gestione del Servizio e il rapporto con le famiglie

La lezione ha l'obiettivo di approfondire importanti aspetti legati al rapporto con le famiglie, a partire dal primo contatto, fino all'iscrizione e alla gestione quotidiana del rapporto, dagli aspetti burocratici a quelli riguardanti la cura del bambino.

  • STAGE ESPERIENZIALE (200 ORE)

A conclusione delle lezioni sarà avviato lo stage della durata di 200 ore. Lo stage potrà essere svolto presso le strutture già partner della formazione o l’allievo potrà attivare nuove partnership.

Il costo di iscrizione del corso è comprensivo della polizza di responsabilità civile.

 

ELENCO STRUTTURE PARTNER PER LA FORMAZIONE 

  • ESAME FINALE

Ai fini del superamento dell’esame finale è necessaria la frequenza delle lezioni in aula e lo studio approfondito di tutto il materiale a disposizione nelle lezioni online. La valutazione consiste in un questionario di 35 domande a risposta multipla su tutto il programma del corso, svolto su piattaforma e-learning

Calendario Corsi